Milano, inaugurato il mercatino di Natale intorno al Duomo

Lombardia
Il mercatino intorno al Duomo (Fotogramma)

Si è aperto questa mattina, alla presenza del sindaco Sala, uno degli appuntamenti tradizionali nel capoluogo lombardo, che quest’anno vede impegnate 65 imprese commerciali. Per l’occasione, gli organizzatori hanno donato in beneficenza 270mila euro 

Anche quest’anno, torna il mercatino di Natale all’ombra del Duomo di Milano. Questa mattina, alla presenza del sindaco Giuseppe Sala, del presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, dell'assessore alle Politiche per il lavoro, attività produttive e commercio, Cristina Tajani, e del presidente di Apeca, Giacomo Errico, si è aperto quello che ormai è diventato un appuntamento tradizionale nel capoluogo lombardo, destinato a diventare "uno dei brand della città”, secondo gli organizzatori. Come ogni anno, nelle baite di legno che circondano la cattedrale milanese, nelle quali sono impegnate 65 imprese del commercio, si possono trovare dolciumi, giochi, prodotti artigianali e specialità enogastronomiche provenienti da varie regioni.

Un’occasione per fare beneficenza

Oltre a ricreare l’atmosfera natalizia, il mercatino del Duomo è anche un’occasione per fare beneficenza. Gli organizzatori quest’anno hanno infatti donato complessivamente 270mila euro: 200mila alla Veneranda Fabbrica del Duomo per il restauro e la conservazione della cattedrale, 10mila al Centro Aiuto alla Vita della Mangiagalli, alla Casa della Carità, all'Asilo Mariuccia e 40mila all'Istituto dei Tumori.

Sala: "Mercatino raffinato e solidale, come Milano"

"È una buona tradizione, in linea con quello che la nostra città vuole essere, raffinata e solidale", ha dichiarato il sindaco Giuseppe Sala a margine dell’inaugurazione. Il primo cittadino ha poi ricordato anche gli altri appuntamenti in programma in città per le feste. "Quest’anno l'offerta natalizia di Milano sarà su più luoghi: piazza Duomo è centrale, ci sono la Darsena, il Castello, e poi iniziative private come quella all'ippodromo del galoppo di San Siro, ma la novità sarà quello che faremo davanti alla Stazione Centrale in piazza Duca D'Aosta", ha concluso.
Il mercatino "è un punto ulteriore di attrazione della nostra città, senza dimenticare l'aspetto della solidarietà concreta", il commento invece del presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24