Domenica con i musei gratis a Milano: ecco quali aderiscono e quelli da non perdere

Lombardia

Torna il consueto appuntamento con le domeniche al museo, l’iniziativa introdotta nel luglio del 2014 dal ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini. Ingresso libero per tutti quindi nei luoghi noti e meno noti della cultura

Torna il consueto appuntamento con le domeniche al museo, l’iniziativa introdotta nel luglio del 2014 dal ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo Dario Franceschini. Ingresso libero per tutti quindi nei luoghi noti e meno noti della cultura. Un’occasione per turisti e residenti di scoprire il grande patrimonio artistico e culturale della città meneghina.

Casa museo Boschi Di Stefano

Via Giorgio Jan, 15. Orari di apertura domenica: dalle 10.00 alle 18.00. La casa museo ospita la collezione, donata al Comune nel 1974, dei coniugi Antonio Boschi e Marieda Di Stefano, che nel corso della loro vita hanno arricchito il loro appartamento di via Giorgio Jan con innumerevoli capolavori di pittura, scultura e disegni che appartengono ad un arco temporale che va dal primo decennio del Novecento agli anni sessanta.

Civico Museo archeologico di Milano

Orari di apertura domenica: 9.00 -17.30 (ultimo ingresso ore 17.00). Il museo, situato in corso Magenta 15, è collocato nell’ex-convento del Monastero Maggiore di San Maurizio, fondato nell’VIII secolo d.C. L’area era occupata da un edificio residenziale di I secolo d.C., dalle mura e dal grande circo romano adiacente al palazzo imperiale della fine del III secolo d.C., di cui si sono conservati consistenti resti.

Il cenacolo vinciano

Piazza Santa Maria delle Grazie, 2. Orari di apertura domenica: dalle 8.15 alle 19 (ultimo ingresso 18,45). Al Cenacolo, come sempre, la prenotazione per l'ingresso è obbligatoria, via telefono (0292800360) o tramite il sito. Inoltre, in occasione dell'uscita del film "Io, Leonardo", il Cenacolo aprirà gratuitamente anche 19 dicembre e il 30 gennaio, dalle 19.30 alle 22.

Musei del Castello Sforzesco

Piazza Castello, orari di apertura: dalle 9 alle 17.30 (ingresso consentito fino alle 17). Dentro l’edificio, tra i luoghi simbolo di Milano, si possono visitare la Pinacoteca (dove sono esposte opere di Canaletto, Antonello da Messina, Andrea Mantegna, Correggio, Filippo Lippi e Tiepolo), il Museo d’Arte Antica, il Museo delle Arti Decorative che si trova nella Rocchetta, le Oreficerie, l’Armeria, il Museo della Preistoria e Protostoria, il Museo Egizio e le Sale Viscontee (dove si svolgono le mostre temporanee) e l’Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana dove è conservato il Codice Trivulziano del grande Leonardo da Vinci. I musei del Castello Sforzesco propongono l’itinerario “Leonardo mai visto” che la prima domenica del mese sarà a tariffa unica per tutti (5 euro anziché 10 intero e 8 il ridotto) e orario prolungato fino alle ore 19.30.

Armani / Silos

Via Bergognone, 40. Orari di apertura domenica: dalle 11 alle 19. All’interno trova spazio una selezione ragionata di abiti dal 1980 a oggi. La selezione, che non segue un criterio cronologico, racconta per temi la storia e l’estetica del grande stilista.

Museo del Novecento

Via Marconi 1, orari di apertura: dalle 9.30 alle 19.30. Sarà possibile visitare i Nuovi Percorsi e la Collezione Permanente, o scoprire i capolavori in mostra al momento: dalle sperimentazioni avanguardistiche di Remo Bianco alle installazioni ispirate al genio di Leonardo da Vinci in After Leonardo di Ettore Favini ed Eugenio Tibaldi. Alle ore 11.00 si svolgerà l’iniziativa “Zebre matematiche”, una visita guidata per bambini dai 6 ai 10 anni.

Gli altri siti gratuiti domenica 1 dicembre

Tra i tanti luoghi visitabili gratuitamente ogni prima domenica del mese a Milano ci sono anche la Pinacoteca di Brera, in via Brera 28, il Museo civico di Storia naturale di Milano, in Corso Venezia 5, con i suoi 23 saloni d'esposizione, la Galleria d’arte moderna di Milano in via Palestro, le Gallerie d’Italia in Piazza della Scala, il Museo Studio Francesco Messina in via S. Sisto, l’Acquario e Civica Stazione Idrobiologica Milano in viale Gadio.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24