Milano, sciopero dei mezzi Atm del 28 novembre: orari e informazioni

Lombardia

La circolazione prosegue regolarmente sulle linee della metropolitana rossa, verde e gialla. Sulla M5 lilla invece la circolazione è stata gradualmente sospesa 

A Milano è iniziato lo sciopero proclamato per oggi dalla sigla sindacale Cub Trasporti. La protesta è iniziata stamattina alle 8.45 e proseguirà fino alle 15, per poi riprendere dalle 18 fino a fine servizio. Atm fa sapere, attraverso il proprio profilo Twitter, che la circolazione prosegue regolarmente sulle linee della metropolitana rossa, verde e gialla. Sulla M5 lilla invece la circolazione è stata sospesa. Per quanto riguarda tram, bus e filobus, l’azienda segnala possibili riduzioni nel servizio e suggerisce di considerare ritardi a causa del traffico intenso. 

I motivi dello sciopero

La Cub Trasporti lo ha proclamato "contro la liberalizzazione e la privatizzazione del Tpl milanese e dell'hinterland, contro le gare di appalto dei servizi gestiti da Atm e per l'affidamento diretto in house dei servizi di Tpl, contro la quotazione in borsa e la vendita delle azioni del Gruppo Atm". 

Le linee interessate dallo sciopero domani

Domani, venerdì 29 novembre, l’organizzazione sindacale O.S. USB ha indetto uno sciopero di 24 ore che coinvolgerà le linee in subaffidamento alle società Autoguidovie e Star. Potranno quindi subire ritardi e cancellazioni le linee 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e Smart Bus. Saranno garantite le corse in partenza dai capolinea dalle 5:30 alle 8:29 e dalle 15:01 alle 18:00. Per quanto riguarda il servizio affidato a Star, potrà subire ritardi e cancellazioni la linea 965 Pioltello-Milano dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 alla fine del servizio.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24