Maltempo in Lombardia, esonda il lago Endine nel Bergamasco

Lombardia
L'esondazione del Ticino a Pavia

A Pavia il Ticino è esondato nel rione del Borgo Basso, l'acqua è salita di alcuni centimetri invadendo via Milazzo. Nella notte il Po ha raggiunto la soglia di allarme rosso 

Nonostante la tregua dalla pioggia, questa mattina è esondato il lago di Endine, nella Bergamasca. Il lungo lago e i sentieri nelle immediate vicinanze, in località Monasterolo del Castello, sono stati allagati. Non si tratta comunque di una situazione preoccupante e i controlli sono costanti. (LIVE BLOG)

Esondato il Ticino a Pavia

La scorsa notte anche il Ticino è esondato a Pavia: nel rione del Borgo Basso l'acqua è salita di alcuni centimetri invadendo via Milazzo, la strada che si affaccia sul fiume. Questa mattina gli operatori della Protezione Civile e gli addetti del Comune hanno aiutato i residenti della zona a uscire di casa con l'aiuto di un gommone. In piazzale Ghinaglia è attivo un presidio con la presenza dei vigili del fuoco, della protezione civile e del 118. In caso di necessità, il numero di emergenza per contattare la centrale dei vigili del fuoco è 0382/5451. In mattinata il fiume è cresciuto ancora raggiungendo, alle 12, il livello di 3,75 metri sopra lo zero idrometrico al punto di rilevazione del Ponte Coperto. La speranza è che in giornata il Ticino cominci a calare, grazie anche al miglioramento delle condizioni meteorologiche. Molto dipenderà anche dalla capacità del fiume di entrare nel Po.

Il Po ha raggiunto la soglia di allarme rosso

Al Ponte della Becca, punto di confluenza, il livello del Po oscilla ormai da alcune ore attorno ai 5,85 metri sopra lo zero idrometrico. La soglia di allarme rosso, a più 5,50 metri, è stata raggiunta nel corso della notte. In Oltrepò Pavese il Po ha allagato la strada che da San Cipriano (Pavia) porta a Stradella (Pavia), chiusa temporaneamente. Chiusi anche altri tratti di strade comunali sempre in Oltrepò. Preoccupazione ad Arena Po (Pavia) per il possibile allagamento di due frazioni. 

In arrivo l'ondata di piena nel Mantovano

Allerta nel Mantovano per l'arrivo dell'ondata di piena del Po. Dalle 13 di oggi è chiuso il ponte di San Benedetto Po. "La circolazione sul manufatto lungo la strada provinciale ex SS 413 'Romana"' tra i Comuni di Bagnolo S. Vito e di S. Benedetto Po sarà vietata sino a quando non vi saranno le condizioni necessarie per garantire la sicurezza del transito veicolare", si legge nell'ordinanza della Provincia. Che cita i dati di Aipo, secondo i quali la piena "dovrebbe abbondantemente superare nel territorio mantovano la soglia 3 di allerta".

La situazione del Po nel Cremonese

Il Po è cresciuto al ritmo di dieci centimetri l'ora per tutta la notte, a Cremona ha già parzialmente invaso le società canottieri rivierasche e il parco delle colonie padane. Il fiume continua ad aumentare con il colmo di piena, originariamente previsto per questo pomeriggio, che ora si stima transiti dal Cremonese domani. In mattinata si riunirà il vertice in prefettura in cui si farà il punto della situazione. Le aree golenali e le strade di accesso alle golene sono già tutte sotto speciale sorveglianza, così come argini e ponti di tutto il territorio. La prospettiva è quella di un aumento nelle prossime ore che dovrebbe portare il livello del fiume oltre i quattro metri sopra lo zero idrometrico, di poco sotto la grande piena del 2010.

Crollato un muro di contenimento del Seveso

Un muro di contenimento del fiume Seveso è crollato, a causa delle piogge di questi giorni, questa mattina intorno alle 9, a Cusano Milanino (Milano). La struttura di contenimento costeggia un terreno privato adiacente a un centro di accoglienza per rifugiati, fortunatamente attualmente in disuso, dichiarata precauzionalmente inagibile dai vigili del fuoco di Sesto San Giovanni (Milano). Sono stati esclusi rischi per il vicino asilo comunale "Codazzi". È atteso l'intervento di personale dell'Aipo, l’Agenzia interregionale per il fiume Po, e dell'Ufficio tecnico del Comune per ulteriori accertamenti. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24