Varese, agente aggredito da cane corso di 70 chili: spara e lo uccide

Lombardia

L’uomo ha riportato una costola rotta e diverse ferite ed è stato dimesso con una prognosi di venti giorni. L’aggressione è avvenuta mentre il poliziotto era fuori servizio e passeggiava con il proprio cagnolino 

Un poliziotto fuori servizio è stato aggredito da un cane Corso mentre passeggiava per strada insieme al proprio cagnolino. L’uomo per difendersi ha sparato uccidendo il molossoide, morto dopo essere stato trasportato in un ambulatorio veterinario. E’ successo a Varese nei giorni scorsi, ma la polizia ha confermato la notizia soltanto oggi. L’animale, del peso di 70 chili, ha aggredito l’uomo dopo essere sfuggito ai padroni, che ora rischiano un’accusa per omessa custodia. A seguito dell’aggressione l’agente ha riportato una costola rotta e diverse ferite. E’ stato dimesso dall'ospedale con una prognosi di venti giorni.  

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24