Nuovo stadio di San Siro, il Comune scrive ai club: "Rivedere lo studio di fattibilità"

Lombardia
I due progetti per il nuovo stadio di San Siro

Palazzo Marino ha precisato come non ci siano vincoli di legge relativi alle tempistiche di ridefinizione del documento e per la presentazione del progetto definitivo

Questa mattina il Comune di Milano ha inviato la risposta in forma scritta a Inter e Milan per rispondere ai chiarimenti che le squadre avevano chiesto la settimana scorsa in una lettera sul percorso di realizzazione del nuovo stadio di San Siro. I chiarimenti riguardavano in particolare i progetti sul futuro del Meazza e la questione di un ipotetico vincolo storico da parte dei Beni culturali sullo stadio esistente.

I chiarimenti del Comune

Da quanto si apprende, l'amministrazione ha ribadito nella lettera la piena e immediata disponibilità a incontrare le società, anche per capire la natura delle possibili funzioni sportive del Meazza. Per quanto riguarda il vincolo su San Siro, il Comune ha informato le squadre di avere scritto alla Soprintendenza nei giorni scorsi per verificare la questione e che saranno dati loro aggiornamenti quando arriverà la risposta.

Rivedere il piano di fattibilità

Inoltre, il Comune ha sottolineato come lo studio di fattibilità presentato dalle squadre sulla realizzazione del nuovo stadio vada rivisto, con previsione delle volumetrie ridimensionate e la rifunzionalizzazione del Meazza, per capire le ricadute dal punto di vista del piano finanziario, già ritenuto carente dalla conferenza dei servizi. Infine, Palazzo Marino ha precisato come non ci siano vincoli di legge relativi alle tempistiche di ridefinizione dello studio di fattibilità e per la presentazione del progetto definitivo.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24