Milano, al Teatro alla Scala raccolta fondi per La Fenice di Venezia

Lombardia
L'acqua alta davanti al Teatro La Fenice di Venezia (ANSA)

L’iniziativa, annunciata su Facebook dal sindaco Giuseppe Sala, avrà luogo venerdì 29 novembre, quando andrà in scena una rappresentazione straordinaria di ‘Balanchine/Kylián/Béjart’. Il Piccolo Teatro devolverà l’incasso di 'Falstaff e il suo servo' a Matera

Milano si mobilita per Venezia e per il suo storico teatro (GLI AGGIORNAMENTI SUL MALTEMPO IN DIRETTA). Il sindaco Giuseppe Sala ha annunciato sulla propria pagina Facebook che venerdì 29 novembre "il Teatro alla Scala alzerà il sipario per una rappresentazione straordinaria del trittico di balletto con il Boléro di Ravel, e i fondi raccolti saranno destinati al Teatro La Fenice, che ha subito pesanti danni per l'acqua alta e ha momentaneamente sospeso le attività" (FOTO). L’iniziativa, spiega il primo cittadino del capoluogo lombardo, è stata concordata con il Sovrintendente Alexander Pereira, “su proposta dei sindacati dei lavoratori della Scala”. Sala si è poi detto “orgoglioso” per quella che è “una testimonianza concreta di solidarietà alla città. Milano è sempre stata vicina ai Comuni in difficoltà e lo fa ancora una volta con un atto concreto e tangibile", ha concluso.

Il commento di Pereira

Al calendario si aggiunge così una nuova data del balletto ‘Balanchine/Kylián/Béjart’, come ha spiegato il sovritendente del teatro milanese, Alexander Pereira: "Tutti gli artisti, i lavoratori e la direzione del Teatro alla Scala sono rimasti profondamente colpiti dalle immagini di una delle città più belle del mondo sommersa da un'acqua alta con pochissimi precedenti nella storia. Tutti - ha aggiunto - abbiamo pensato ai nostri amici e colleghi del Teatro La Fenice, che hanno visto il loro Teatro allagato e inagibile a pochi giorni dall'inaugurazione della stagione con il ‘Don Carlo’ di Giuseppe Verdi e abbiamo pensato di organizzare al più presto un gesto concreto di solidarietà".

Il ringraziamento di Ortombina

Stamattina, è stato lo stesso Pereira a comunicare l’iniziativa a Fortunato Ortombina, il suo pari grado alla Fenice di Venezia. "Questo messaggio in un momento così difficile - afferma Ortombina - ci conforta molto e ringrazio lui e tutti lavoratori da parte mia e dei lavoratori della Fenice. Mentre qui stiamo spalando l'acqua - racconta -, abbiamo trasferito l'Orchestra e il Coro al Comunale di Treviso, dove sono già in corso le prove musicali di Don Carlo con il maestro Myung Whun Chung. Ringrazio il sindaco di Treviso e il presidente del Teatro Stabile per il sostegno dimostrato".

Solidarietà anche per Matera

Non solo Venezia. Milano e i suoi abitanti pensano anche a Matera, altra città duramente colpita dal maltempo di questi giorni. Il Piccolo Teatro e la compagnia del Falstaff hanno scelto di devolvere alla città dei Sassi l'incasso dello spettacolo 'Falstaff e il suo servo', che andrà in scena anch’esso il 29 novembre. "Milano non pensa solo a Venezia e non dimentica Matera, un'altra città vittima della terribile furia dell'acqua degli scorsi giorni", ha scritto il sindaco Sala. "Quando si parla di collaborazione solidale Milano risponde sempre e io non potrei essere più grato alla nostra meravigliosa città".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24