Nuovo stadio San Siro, Inter e Milan al Comune: "Chiariteci delibera"

Lombardia
I due progetti per il nuovo stadio

Nerazzurri e rossoneri hanno inviato ieri una lettera all'amministrazione comunale. Alcuni punti sono considerati "potenzialmente critici per la sostenibilità finanziaria del progetto e per il rispetto dei tempi e delle procedure di approvazione"

Inter e Milan ieri hanno inviato una lettera all'amministrazione comunale di Milano nella quale le due società chiedono chiarimenti in merito ad alcuni dei punti della recente delibera della Giunta sullo stadio, "potenzialmente critici per la sostenibilità finanziaria del progetto e per il rispetto dei tempi e delle procedure di approvazione". Lo apprende l'ANSA.

La richiesta di chiarimento

Nel dettaglio i due club chiedono in primo luogo che l'amministrazione proceda quanto prima con la richiesta al Ministero competente della verifica relativa all'interesse culturale dell'impianto in quanto nessuna proposta potrà essere formulata senza conoscere le decisioni inerenti a un eventuale vincolo del bene. Inter e Milan, chiedono inoltre all'amministrazione di indicare preliminarmente quali funzioni sportive si ritiene debbano essere inserite nel progetto di eventuale rifunzionalizzazione dell'attuale stadio Meazza e quali saranno i criteri per valutare la sostenibilità economico finanziaria del progetto. Infine, i due club ribadiscono l'opportunità di operare nell'ambito del percorso della "Legge sugli Stadi", pur dichiarandosi disponibili a elaborare eventuali approfondimenti.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24