Finto agente immobiliare truffa imprenditore nel Varesotto: denunciato

Lombardia
Immagine di archivio

Un 25enne ha raggirato un uomo d’affari svizzero che voleva vendere uno chalet: lo ha derubato di 70mila euro di provvigione e gli ha consegnato un borsone pieno di denaro falso 

I carabinieri hanno denunciato un 25enne sinti, di nazionalità francese, con l’accusa di aver truffato un imprenditore svizzero. L’episodio, avvenuto lo scorso 18 settembre a Busto Arsizio (in provincia di Varese), riguardava la vendita di uno chalet del valore di circa un milione di euro.

La truffa

Il 25enne si è presentato all’uomo d’affari come intermediario immobiliare per la cessione della struttura, derubandolo di 70mila euro di provvigione. Durante l’incontro, avvenuto all’interno di un hotel, garantendo allo svizzero di aver trovato un acquirente che gli aveva consegnato un borsone pieno di denaro (rivelatosi poi falso), il francese aveva convinto il venditore a saldare subito il compenso, per poi sparire nel nulla. Grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza dell’albergo, i militari sono riusciti a identificare il falso agente immobiliare.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24