Milano, sale su traliccio per protesta: blocco dei treni per due ore. VIDEO

Lombardia

Il gesto sarebbe stato motivato dall’allontanamento della figlia per ordine dell’autorità giudiziaria. La circolazione della linea ferroviaria è stata ripristinata

Un uomo di origini romene è salito sopra un traliccio della linea ferroviaria di Milano, all’altezza di via Brembo, intorno alle 16 del pomeriggio di giovedì 31 ottobre, bloccando il transito dei treni per quasi due ore. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia locale e i carabinieri per convincerlo a scendere, ma l’uomo ha spiegato di essersi arrampicato in segno di protesta dopo l’allontanamento della figlia per ordine dell’autorità giudiziaria ed è rimasto sul palo. 

La circolazione dei treni è stata sospesa e poi ripristinata

Alle 16.15 la circolazione dei treni è stata sospesa per consentire le manovre di recupero, poi, quando è stato chiaro che l'uomo non sarebbe sceso, l'area è stata messa in sicurezza in modo da permettere il transito ferroviario. Alle 17.38 la circolazione è stata ripristinata.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24