Milano, spray al peperoncino in metro alla fermata Cimiano: malori per alcuni passeggeri

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)

È accaduto sulla Linea 2 poco prima delle 15. Dieci persone hanno accusato problemi respiratori ma nessuno è stato trasportato in ospedale. La stazione è rimasta chiusa fino alle 15.25

Momenti di panico oggi a Milano, quando alcuni passeggeri della metropolitana della Linea 2 hanno iniziato ad accusare problemi respiratori e bruciore agli occhi a causa della presenza di spray al peperoncino nell’aria. È accaduto poco prima delle 15 alla fermata di Cimiano, in una giornata già resa difficile dallo sciopero del trasporto pubblico (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI). La sostanza sarebbe stata spruzzata nei pressi dei tornelli d'ingresso della stazione.

Soccorse dieci persone

Il personale del 118 ha soccorso dieci persone, tra cui alcuni minori, ma per nessuno si è reso necessario il ricovero in ospedale. Atm ha chiuso la stazione fino alle 15.25, consentendo comunque il transito dei treni. Al caso lavora la polizia, che visionerà i filmati delle telecamere nel tentativo di individuare l'autore del gesto. Tra le ipotesi c'è anche la possibilità che il gesto sia legato proprio allo sciopero odierno.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24