Sciopero Atm di venerdì 25 ottobre: stop a metro, bus e tram

Lombardia
Foto di Archivio

I mezzi di superficie saranno garantiti fino alle 8:45 e poi dalle 15 alle 18. Le metropolitane, invece, fino alle 18. Si ferma anche Trenord dalle 21 di stasera alle 21 di domani. In vigore le fasce orarie di garanzia dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21

È stato indetto uno sciopero Atm per domani, venerdì 25 ottobre. Cub e Sgb hanno proclamato uno sciopero generale di 24 ore: per quanto riguarda il trasporto pubblico nel capoluogo lombardo, tram e bus saranno garantiti fino alle 8,45 e poi dalle 15 alle 18. Le metropolitane saranno garantite fino alle 18.

Le motivazioni

Uno sciopero “per l’aumento dei salari, delle pensioni e salario medio garantito, per la riduzione delle aliquote fiscali su salari e pensioni, per il recupero dell’evasione fiscale e istituzione della patrimoniale, per la riduzione dell’orario settimanale di lavoro a parità di salario, per il superamento del Jobs Act e dei contratti precari, per un piano nazionale di risanamento e difesa dell’ambiente e del territorio, per la pensione a 60 anni o con 35 anni di contributi, contro l’accordo truffa del 10.1.2014 e per la libertà di sciopero, per la rappresentanza sindacale con elezioni libere, democratiche, contro i decreti 1 e 2 di Salvini, per il diritto alla salute, alla scuola, alla mobilità politica e alla sicurezza sul lavoro, contro le guerre interne ed esterne, nonché contro le spese militari, per abolire le diseguaglianze salariali, sociali, economiche, di genere e quelle nei confronti degli immigrati, per la regolarizzazione di tutti gli immigrati, Ius soli, no ai respingimenti, chiusura CPR.”, come si legge sul sito dell'Atm

Lo sciopero di Trenord

Lo sciopero, inoltre, coinvolge anche il settore del trasporto ferroviario, al quale potrebbe aderire il personale del gruppo ferrovie dello stato e di Trenord. Pertanto il Servizio Regionale, Suburbano, la Lunga Percorrenza e il servizio Aeroportuale, potranno subire variazioni e/o cancellazioni dalle ore 21 di stasera alle ore 21 di domani. "Saranno in vigore le consuete fasce orarie di garanzia dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21, durante le quali viaggeranno i treni compresi nella lista dei "Servizi Minimi Garantiti". Si precisa che, giovedì 24 ottobre viaggeranno i treni con partenza prevista da Orario Ufficiale entro le ore 21 e che arrivano a destinazione finale entro le ore 22", come si legge in una nota sul sito di Trenord. Infine, saranno istituiti autobus sostitutivi "no-stop" ai soli collegamenti aeroportuali "Milano Cadorna-Malpensa Aeroporto" e "Malpensa Aeroporto-Stabio" in caso di non effettuazione dei treni. Da Milano Cadorna gli autobus partiranno da via Paleocapa 1.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24