Milano, brusca frenata in metro: quattro contusi, uno in ospedale

Lombardia
Foto di archivio

Il treno si sarebbe fermato a causa di un errore del macchinista all'altezza della fermata Bisceglie alle 20.30 di ieri sera. Sul posto sono giunte quattro ambulanze: nessuno dei pendolari coinvolti ha riportato fratture 

A causa di una brusca frenata all’altezza della fermata Bisceglie, lungo il tragitto della linea rossa della metropolitana di Milano, quattro pendolari sono rimasti contusi in seguito all’urto avvenuto alle 20.30 di ieri sera. Stando alle prime ricostruzioni della dinamica, la fermata improvvisa non sarebbe stata causata dal sistema di sicurezza, ma da un errore del macchinista che stava viaggiando sui binari troppo velocemente. Sul posto sono giunte quattro ambulanze e diverse pattuglie della polizia municipale. Tutte le persone coinvolte nell’incidente sono donne di età compresa dai 29 ai 67 anni: soltanto una di loro è stata trasferita all’ospedale in codice giallo, mentre nessuno ha riportato fratture. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24