Rivolta D’Adda, camionista ubriaco urta un carabiniere e scappa: condannato a otto mesi

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

Il 46enne, stanco della fila causata da un momentaneo blocco stradale, mentre eseguiva delle manovre per andarsene ha urtato il militare facendolo cadere in una scarpata

Un camionista di 46 anni è stato condannato a Cremona a otto mesi per resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza, con la sospensione condizionale della pena. L'uomo è stato processato per rito direttissimo dopo aver investito di striscio un carabiniere la notte dell'1 ottobre.

La vicenda

Secondo quanto ricostruito, il 46enne sloveno, stanco della fila causata da un momentaneo blocco stradale per la perdita di un carico da un camion sulla Sp 90, mentre eseguiva delle manovre per andarsene ha urtato il militare facendolo cadere in una scarpata. Poi è scappato, nonostante l'alt dei carabinieri, ma è stato inseguito e arrestato nella zona industriale di Pandino, in provincia di Cremona, dove una pattuglia lo ha bloccato. I carabinieri hanno anche accertato lo stato di ebbrezza dell'uomo.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24