Rapina amico e lo costringe a girare nudo per le strade di Vigevano: arrestato

Lombardia
Immagine d'archivio (Ansa)

La vittima è stata picchiata e ha riportato la frattura delle ossa nasali, con una prognosi di 20 giorni. L’aggressore è stato arrestato dai carabinieri nel corso di un servizio di controllo

Un uomo la scorsa notte ha picchiato e rapinato del telefono un suo amico accusandolo ingiustamente di avergli sottratto il portafoglio. È accaduto a Vigevano, nel Pavese. La vittima è stata anche costretta a spogliarsi e ad andarsene nuda per la strada. L’aggressore è stato arrestato dai carabinieri nel corso di un servizio di controllo. I militari hanno incontrato e assistito l'uomo picchiato e rapinato e, grazie alla sua testimonianza, nel giro di pochi minuti sono riusciti a rintracciare il responsabile. La vittima della rapina è stata curata dai medici del Pronto soccorso dell'ospedale cittadino, che gli hanno riscontrato la frattura delle ossa nasali con una prognosi di 20 giorni.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24