Milano, 17enne molestata e minacciata con una mannaia a bordo del tram

Lombardia
Foto di archivio

L'aggressione è avvenuta su un mezzo della linea 5 verso le 7 del mattino di ieri. Il presunto aggressore, un 24enne con precedenti, è stato portato nel carcere di San Vittore 

Una ragazza, 17enne, che si trovava a bordo di un tram a Milano, è stata molestata da uno sconosciuto, di 24 anni, che ha estratto una mannaia e l'ha minacciata. L'aggressore è stato arrestato. L'aggressione è avvenuta su un mezzo della linea 5, verso le 7 del mattino di ieri.

Le molestie e le minacce

La giovane, residente nel Milanese, si trovava a bordo del tram quando il 24enne che la fissava, forse approfittando dell'assenza di folla per via della giornata non lavorativa, le avrebbe detto: "Sei violentabile". Subito dopo il giovane si è avvicinato e l'ha molestata. Alla reazione della giovane l'aggressore ha estratto una mannaia e l'ha minacciata. Quando il mezzo è giunto alla fermata in viale Zara angolo viale Marche, la ragazza è scesa di corsa. Lui l'ha seguita, ma la 17enne è stata raggiunta da una passeggera che aveva assistito alla scena e insieme hanno chiamato la polizia. Gli agenti hanno preso le descrizioni dell'aggressore e lo hanno rintracciato per strada. Il 24enne, con precedenti, aveva ancora con sé la mannaia e dopo il fermo è stato portato al carcere di San Vittore.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24