Varese, picchia l'ex fidanzato e morde i carabinieri: arrestata 50enne

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)

La vittima è stata aggredita mentre si trovava per strada a Besozzo, nell'auto della donna è stato rinvenuto un coltello con una lama di 25 centimetri 

Una donna di 50 anni è stata arrestata dai carabinieri per aver aggredito e picchiato l'ex fidanzato, un imprenditore di 52 anni, durante una lite avvenuta nella sera di ieri a Besozzo (Varese). L'uomo, colpito a calci e pugni mentre si trovava per strada dove la donna lo aveva attirato per un incontro chiarificatore, ha chiesto aiuto al 112. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, la 50enne ha aggredito anche loro, colpendoli con calci, pugni e morsi. Gli uomini dell'Arma hanno trovato nell'auto della donna un coltello da cucina, con una lama di 25 centimetri, e alcune dosi di marijuana.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24