Milano, bambino di 18 mesi positivo alla cannabis: accertamenti in corso

Lombardia
Immagine di archivio (ANSA)

Il piccolo si trova ricoverato all’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi. I genitori hanno chiamato i soccorsi dopo aver notato che il figlio non si svegliava da un sonno profondo. Entrambi negano di fare uso di sostanze stupefacenti

Un bimbo di un anno e mezzo si trova ricoverato all'Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi, a Milano, dopo essere stato trovato positivo alla cannabis. Il piccolo non è in pericolo di vita. È stato trasportato nella clinica nella serata di ieri, domenica 15 settembre, dopo che, intorno alle 20:30, i genitori si sono allarmati per il sonno profondo in cui versava il piccolo e dal quale non riusciva a svegliarsi e hanno chiamato il 118.

I genitori smentiscono l’uso di droghe

Sia il padre, che la madre hanno categoricamente smentito di fare uso di droghe: hanno però riportato di avere ospitato nei giorni scorsi un parente, che fuma spinelli. L'ipotesi è che il piccolo abbia ingerito involontariamente qualche pezzetto di droga e, al momento, non ci sono indagati. La famiglia vive nel quartiere di San Siro. La mamma del piccolo, una 31enne croata, e il padre, un egiziano 38enne, con un lontano precedente per ricettazione, non versano in un particolare stato di degrado.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24