Morto cacciatore nel Comasco: cade nel dirupo mentre recupera la preda

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

L’incidente è avvenuto nella mattina di sabato 14 settembre sui monti di Sorico, in una zona impervia al confine con la provincia di Sondrio 

Un uomo di 53 anni è morto nella mattina di sabato 14 settembre mentre si trovava sui monti di Sorico, nel Comasco, a causa di una caduta durante una battuta di caccia. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri il cacciatore era con un amico e sarebbe precipitato in un dirupo nel tentativo di recuperare un cervo abbattuto in una zona impervia al confine con la provincia di Sondrio. In un primo momento sembrava che la vittima fosse un cercatore di funghi. Inutili i soccorsi nonostante l'intervento dell'elisoccorso. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24