Milano, nasconde droga in una buca e lascia segnale per altro pusher

Lombardia
Immagine di archivio (Agenzia Fotogramma)

L’uomo stava occultando della cocaina nei giardinetti ai Bastioni di Porta Venezia. Probabilmente aveva contrassegnato l’area per segnalarla a un altro spacciatore. Oltre allo stupefacente è stato rinvenuto anche un telefono cellulare

Un cittadino somalo di 34 anni è stato arrestato dalla polizia per spaccio dopo essere stato visto nella serata di ieri, martedì 10 settembre, mentre seppelliva una busta di plastica nei giardinetti ai Bastioni di Porta Venezia, nel pieno centro di Milano.

L’uomo aveva lasciato un segnale per un altro pusher

Gli agenti hanno fermato il 34enne in piazza Oberdan mentre si stava allontanando in bici. Aveva posizionato un segnale di plastica per indicare il punto in cui scavare, probabilmente un riferimento visivo per il pusher che avrebbe dovuto sostituirlo nel turno di spaccio. Nella busta c'erano 7 palline di cocaina da un grammo ciascuno e un cellulare.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24