Casteggio, cloro versato in piscina: un bambino finisce in ospedale

Lombardia

Altri bimbi, di età compresa tra i 5 e i 14 anni, e tre donne di 21, 29 e 40 anni, hanno accusato improvvisamente bruciore agli occhi. Sul posto sono intervenuti i medici del 118 di Pavia

Un bambino è stato trasportato in ospedale per accertamenti dopo che in una piscina di Casteggio, in provincia di Pavia, alcuni bambini, di età compresa tra i 5 e i 14 anni, e tre donne di 21, 29 e 40 anni, hanno accusato improvvisamente bruciore agli occhi. Sul posto è intervenuto il personale del 118 di Pavia, ma l'allarme è cessato quando si è capito che il problema era stato quasi certamente causato dal versamento del cloro nelle vasche. Tutte le altre persone coinvolte sono state curate sul posto.
La piscina è stata poi chiusa a scopo precauzionale, dopo che si è verificato un problema all'impianto di depurazione. La chiusura temporanea si è resa necessaria per mettere in sicurezza l'impianto.

Milano: I più letti