Incendio in un impianto per il trattamento dei rifiuti nel Lodigiano

Lombardia

Il rogo è scoppiato nella notte tra venerdì 9 e sabato 10 agosto, all'interno di in un'azienda di Marudo specializzata nel recupero di carta e cartone. Il sistema antincendio è entrato in funzione e ha impedito che le fiamme si propagassero

Nuovo incendio in un impianto per il trattamento dei rifiuti nel Lodigiano. Si tratta della Lodigiana Maceri di Marudo, specializzata nel recupero di carta e cartone. Nella notte tra venerdì 9 e sabato 10 agosto le fiamme sono divampate da un cumulo di materiale all'interno dell'azienda, non lontano da dove stavano lavorando alcuni operai. Quasi immediatamente, però, è entrato in funzione l'impianto antincendio che ha evitato il peggio. Nel frattempo i vigili del fuoco, arrivati in pochi minuti sul posto, hanno smassato il materiale bruciato e fatto disperdere la gran quantità di fumo dall'odore acre che si era accumulato nella zona interessata dal rogo.

L'incendio del 2013

Nello stesso impianto si era sviluppato un grande incendio il 13 agosto 2015 che aveva bruciato 250 tonnellate di carta con ingenti danni agli impianti e che aveva attirato anche l'attenzione della Dda di Milano. Le fiamme della scorsa notte hanno divorato una catasta di 4 metri di carta. A condurre le indagini per ricostruire le cause dell'incendio è la procura do Lodi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24