Ultraleggero precipita in un campo nel Pavese, feriti due passeggeri

Lombardia
L'ultraleggero precipitato in un campo del Pavese (Vigili del Fuoco)

Il velivolo è caduto subito dopo aver preso quota. Le due persone a bordo sono riuscite a uscire dalla cabina e hanno riportato delle ustioni. Sono in corso gli accertamenti dei carabinieri 

Un ultraleggero, decollato nella tarda mattinata di oggi, venerdì 9 agosto, dall’elisuperficie di strada Scoglio, a Vigevano, in provincia di Pavia, è precipitato poco dopo aver preso quota in un vicino campo di mais. Durante la picchiata, il velivolo ha preso fuoco.

Le due persone a bordo hanno riportato ustioni

I due passeggeri, un uomo di 67 anni e una donna di 39, sono riusciti a uscire autonomamente dalla cabina. Hanno riportato entrambi ustioni e sono stati trasportati in ospedale in codice giallo. Le loro condizioni non sembrano essere gravi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno spento le fiamme e messo in sicurezza l’area.
I carabinieri hanno avviato accertamenti per scoprire le cause che hanno provocato l’incidente. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24