Cremona, anziano resta folgorato e muore davanti a moglie e nipote

Lombardia

L'uomo stava lavorando dentro un canale di irrigazione con una pompa a immersione. Vani i tentativi di salvarlo dei familiari, feriti dalle scariche elettriche 

Un 75enne è morto folgorato mentre stava eseguendo, all'interno di un canale di irrigazione, dei lavori con una pompa a immersione che, dai primi accertamenti, sembrerebbe essere stata difettosa. La tragedia è avvenuta ieri sera a Monte Cremasco, nel Cremonese. Coinvolti anche la moglie e il nipote della vittima, anche loro colpiti dalle scariche elettriche in acqua nel tentativo di salvare il congiunto. Trasportati all'ospedale Maggiore di Crema, non sono in pericolo di vita.
Sul luogo sono intervenuti i carabinieri di Pandino (Cremona), i tecnici dell'Ats e gli operatori del 118. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24