Milano, chiede pizzo ai venditori abusivi: arrestato

Lombardia
Foto di Archivio

L'uomo, di 31 anni, pretendeva 10 euro al giorno da chi lavorava in zona. Alcuni venditori si sono rifiutati di pagare e hanno subito delle aggressioni e ricevuto minacce di morte

A Milano la polizia ha arrestato un ragazzo di 31 anni, bengalese, per estorsione. Secondo l'accusa, ha chiesto il pizzo ad almeno cinque venditori abusivi nella zona della stazione Centrale. L'uomo pretendeva 10 euro al giorno da chi lavorava in zona. Alcuni venditori si sono rifiutati di pagare e hanno subito delle aggressioni e ricevuto minacce di morte. Esasperati, lo hanno denunciato: gli agenti hanno arrestato il bengalese, dopo averlo identificato.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24