Mantova, si ustiona mentre sta accendendo la caldaia: grave operaio

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

È stato investito da una fiammata che gli ha provocato ustioni al volto e alle braccia ed è stato trasportato in eliambulanza al centro grandi ustionati dell'ospedale Niguarda di Milano

Un operaio di 21 anni è stato trasportato in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita, all'ospedale Niguarda di Milano dopo essere rimasto gravemente ustionato a Mantova. A quanto si apprende l'uomo, di nazionalità indiana, la sera dell'8 luglio si è bruciato mentre stava tentando di accendere una caldaia all'interno della fabbrica Belleli Energy.

Proclamato uno sciopero di due ore

Il 21enne è stato investito da una fiammata che gli ha provocato ustioni al volto e alle braccia e, in seguito, è stato trasportato in eliambulanza al centro grandi ustionati del Niguarda. La Fiom in mattinata ha proclamato due ore di sciopero per sollevare l'attenzione sulla sicurezza in fabbrica.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24