Lecco, alpinista trovato morto sulla Grigna Meridionale

Lombardia

Da quanto si è appreso, l'uomo, 50enne, era salito sulla Grignetta con l'intenzione di scattare delle foto al tramonto 

Un alpinista lecchese di 50 anni, disperso dalla notte tra venerdì 5 e sabato 6 luglio, è stato trovato morto prima dell'alba sulle pendici della Grigna Meridionale, meglio nota come Grignetta, una delle più note montagne della provincia di Lecco. L'uomo sarebbe morto a causa di una caduta. Da quanto si è appreso, l'alpinista era salito sulla Grignetta con l'intenzione di scattare delle foto al tramonto, ma non è più rientrato ed è così scattata la mobilitazione dei soccorsi con l'impiego di unità di pronto intervento del Soccorso alpino. 

Milano: I più letti