Mantova, bimba rischia di annegare in piscina: salvata dalla bagnina

Lombardia

La piccola, di 5 anni, si trovava nell'impianto comunale di San Giorgio Bigarello con la famiglia, dopo i primi soccorsi è stata trasportata in ospedale dove è stata dichiarata fuori pericolo 

Una bambina di 5 anni ha rischiato di annegare nella piscina comunale di San Giorgio Bigarello, nell'hinterland di Mantova. A salvarla è stato il tempestivo intervento della bagnina che appena si è accorta che la piccola annaspava si è buttata in acqua e l'ha portata in salvo.

Il salvataggio

La bimba aveva bevuto, ma era cosciente. La bagnina, dopo averle fatto espellere l'acqua con alcune manovre, ha chiamato il 118 che ha portato la piccola in ospedale dove è stata dichiarata fuori pericolo. La bimba era arrivata in piscina con i genitori e un fratello più piccolo nella giornata di domenica 23 giugno, mentre la madre gli stava mettendo il salvagente la piccola si è avvicinata alla vasca ludica ed è entrata in acqua, ma dalla parte dove è più profonda, andando subito in difficoltà.

Milano: I più letti