Allarme frane in Valtellina: evacuate 150 persone a Delebio. Altre 250 a rischio

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

Dopo il maltempo della scorsa settimana, la situazione a Canargo, in Val Lesina, desta ancora preoccupazioni: si temono nuovi distacchi nella notte a causa delle violente piogge

È allarme frane in Valtellina. Dopo l'ondata di maltempo della scorsa settimana, torna a preoccupare la frana di Canargo, in Val Lesina, a circa 900 metri di quota, nel comune di Delebio (Sondrio). Ieri sera, venerdì 21 giugno, l'appena insediato sindaco di Delebio, Erica Alberti, ha emesso un'ordinanza di evacuazione per circa 150 persone. Altre 250, tra cui un centinaio nel comune di Andalo (Sondrio), sono pronte a sgomberare in caso di peggioramento. La protezione civile, con vigili del fuoco, carabinieri, polizia, croce rossa e i Comuni di Delebio e Andalo temono nuovi distacchi nella notte, a causa delle forti piogge previste in Bassa Valle.

Chiusa la Sp 29

Carabinieri e tecnici comunali stanno chiudendo al traffico la Sp 29 fra Bormio e Santa Caterina Valfurva, in provincia di Sondrio. Il passo del Gavia pertanto risulta, al momento, raggiungibile soltanto dal versante della provincia di Brescia e non da quello della provincia di Sondrio. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.