Cavaria con Premezzo, ubriaco minaccia i clienti di una sala slot con un'ascia: fermato

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

L'uomo ha cercato di aggredire anche i carabinieri, intervenuti dopo l'allarme dato dai clienti terrorizzati. Un militare ha riportato una lieve ferita alla mano

Un 45enne italiano, pregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri per essere entrato ubriaco in una sala slot di Cavaria con Premezzo, in provincia di Varese, brandendo un'ascia e tentando di aggredire, senza apparente motivo, il titolare e i clienti. L'uomo, quando ha visto arrivare i carabinieri, chiamati dai clienti terrorizzati, si è scagliato contro di loro, sempre armato di ascia. Poco dopo è stato bloccato. Uno dei carabinieri è rimasto lievemente ferito a una mano. Soccorso dai colleghi, è stato poi medicato all'ospedale di Gallarate (Varese) e dimesso con una prognosi di sette giorni. Il 45enne è stato portato in carcere a Busto Arsizio (Varese), ed è stato sottoposto alla misura cautelare di obbligo di firma. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.