Castione Andevenno, titolare di un bar vende marijuana ai clienti: denunciato

Lombardia

Il cane antidroga ha fiutato lo stupefacente in un armadietto situato nel retro del locale. Durante la perquisizione domiciliare sono stati trovati infiorescenze e semi di cannabis

Gli investigatori della Sezione Narcotici della squadra mobile di Sondrio hanno effettuato un blitz in un bar di Castione Andevenno, in Valtellina, con l'aiuto del cane antidroga Quan, scoprendo in un armadietto in legno nel retro dello stabile due involucri di cellophane, contenenti in tutto 18,47 grammi di marijuana. Il sospetto degli investigatori è che il titolare dello stabile, 51 anni, vendesse la droga ai suoi clienti.

La perquisizione domiciliare

La perquisizione è stata dunque estesa all'abitazione del proprietario del bar, sempre con l'unità cinofila arrivata da Milano. Il cane ha scovato una scatola di infiorescenze di marijuana, mischiate a semi di cannabis, per un peso di pochi grammi. Il gestore del bar, al termine di controlli e sequestri, è stato denunciato alla Procura di Sondrio in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Milano: I più letti