Barzio, si sente male per un mix di droghe e alcol: 20enne ricoverato

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

Il giovane si era accasciato nel posteggio davanti all'area dove è in corso il Nameless: si è sentito male a causa di un mix di metanfetamine e alcool 

Il 20enne di Erba (Como) ricoverato in Rianimazione all'ospedale Manzoni di Lecco per un'overdose è ora in osservazione in condizioni stazionarie. Non è più in pericolo di vita. Il giovane si era accasciato alle 21 di venerdì 7 giugno nel posteggio davanti all'area di Barzio (Lecco), in Valsassina, dove è in corso il Nameless, il festival della musica dance elettronica che richiama decine di migliaia di ragazzi da tutta Europa. Il giovane era stato trasportato in codice rosso in ospedale da un'ambulanza.

L'overdose

Secondo le forze dell'ordine, si tratterebbe di un caso di overdose da metanfetamina e alcool, sostanze che il ragazzo avrebbe assunto prima di arrivare a Barzio. Il giovane si è poi sentito male nel posteggio dove è stato soccorso. In base agli esami fin qui svolti, il 20enne, sotto stretta osservazione clinica, resta sottoposto a tutti i trattamenti urgenti del caso. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.