Bufera Procure, Anm Milano: “Si dimettano consiglieri Csm coinvolti”

Lombardia

Nel frattempo il vice presidente del Csm David Ermini si è recato al Quirinale. Oggi a Palazzo dei Marescialli sono arrivati gli atti richiesti alla Procura di Perugia riguardanti i magistrati coinvolti

Le dimissioni dei consiglieri del Csm "che sono o dovessero risultare coinvolti" nell'indagine di Perugia, che vede indagati fra gli altri il pm Luca Palamara, sono state chieste oggi "con forza" dall'Associazione nazionale magistrati milanese, al termine di una riunione con altissima partecipazione dei magistrati del distretto della corte d'appello di Milano. In una nota, l'Anm parla di vicende di "inaudita gravità" e che hanno fatto "emergere l'esistenza di una questione morale nella magistratura".

Il vice presidente del Csm al Quirinale

Il vice presidente del Csm David Ermini si è recato al Quirinale. Oggi a Palazzo dei Marescialli sono arrivati gli atti richiesti alla Procura di Perugia e che riguardano i magistrati coinvolti a vario titolo nell'inchiesta. Domani si terrà una riunione plenaria ad hoc.  

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24