Bergamo, sorpreso senza il biglietto sull'autobus picchia i controllori: arrestato

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

È stato fermato per un controllo e ha reagito in maniera violenta. Bloccato dai carabinieri, è accusato di resistenza a pubblico ufficiale

Arrestato a Bergamo un uomo di 28 anni, accusato di aver aggredito quattro controllori dopo essere stato sorpreso senza biglietto. Il giovane viaggiava su un autobus di linea dell'Atb, Azienda trasporti Bergamo, quando è stato fermato per un controllo presso la fermata vicino alla Banca d'Italia di viale Roma. L'uomo, che non aveva il biglietto, ha reagito in maniera violenta, scagliandosi contro i quattro. Tre di loro sono finiti all'ospedale per delle cure, anche se non hanno riportato nulla di grave.

L'arresto

Dopo l'aggressione sono intervenuti i carabinieri, che hanno bloccato e arrestato il giovane, senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine. L'1 giugno comparirà in tribunale a Bergamo per il processo per direttissima. L'uomo, di origini egiziane, è accusato di resistenza a pubblico ufficiale.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.