Bomba d'acqua a Suzzara, allagato ospedale: chiuse sale operatorie

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

In pochi minuti si sono riversati sul basso Mantovano 55 millimetri di pioggia. I servizi ospedalieri dovrebbero essere ripristinati oggi

Una bomba d'acqua abbattutasi ieri mattina, mercoledì 22 maggio, su Suzzara e nel basso Mantovano, ha provocato l'allagamento di tutte e quattro le sale operatorie dell'ospedale Montecchi, poi rimaste chiuse per tutta la giornata. I pazienti che necessitavano di interventi chirurgici urgenti sono stati trasferiti negli ospedali di Mantova e di Pieve di Coriano.

I disagi del maltempo

Le sale operatorie, dopo gli interventi di ieri, assicura la direzione sanitaria, saranno riaperte oggi. In pochi minuti su Suzzara si sono riversati 55 millimetri d'acqua, che oltre l'ospedale hanno allagato anche strade e scantinati. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco, proseguiti per tutta la giornata e favoriti dal ritorno del bel tempo.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.