Monza, accoltellato al viso da un coinquilino dopo una lite: è grave

Lombardia
Ospedale San Gerardo di Monza (ANSA)

La vittima, in pericolo di vita, ha 28 anni. Il suo aggressore, un 29enne, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio

Un ragazzo di 28 anni, di origini egiziane, è ricoverato in pericolo di vita al San Gerardo di Monza, dopo essere stato ferito al volto con numerose coltellate inferte dal suo coinquilino, un connazionale di 29 anni, al culmine di una lite. L'episodio è accaduto la notte scorsa in un un appartamento di Monza. A dare l'allarme un terzo giovane che vive con loro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i soccorritori del 118. L'aggressore è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.