Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Maltempo nel Mantovano: 5 persone finiscono nel Mincio con l'auto, un disperso

i titoli di sky tg24 delle 13 del 5/5

2' di lettura

Quattro persone sono in salvo, mentre proseguono le ricerche della quinta, un giovane di 24 anni. Il gruppo era sul posto da ieri sera per pescare

Cinque persone, tutte di nazionalità romena, sono finite con la loro auto nel canale diversivo Mincio nei pressi di Pozzolo, nel Mantovano. L'incidente è avvenuto questa mattina alle 7. Quattro delle persone coinvolte, di età compresa tra i 24 e i 46 anni, sono state tratte in salvo, mentre una quinta, Raul Cristian Lacatusu, 23 anni, risulta dispersa.

La dinamica dell'incidente

I cinque sono tutti residenti a Valeggio sul Mincio, nel Veronese, e si erano recati sul diversivo del Mincio per pescare. Si tratta del punto dove dal fiume si dirama il canale scolmatore che, dopo alcuni chilometri tra le campagne attorno a Mantova, si reimmette nel Mincio. Il gruppo di amici si trovava sul posto da ieri sera. Quando le condizioni del tempo sono diventate proibitive, con pioggia e vento forte, i cinque hanno deciso di ripararsi in auto, parcheggiata sulla sponda erbosa nel tratto iniziale del canale. Hanno quindi acceso il motore per azionare il riscaldamento e si sono addormentati. Ma l'auto è lentamente scivolata lungo la sponda ed è finita nel canale, inabissandosi. Era in sosta in un tratto leggermente in pendenza e forse, inavvertitamente, il conducente non aveva tirato il freno a mano.

L'allarme

Tre occupanti sono riusciti a uscire dall'auto e a nuotare sino a riva, dando l'allarme. Le loro grida sono state sentite da altri pescatori che hanno salvato la quarta persona finita in acqua, mentre non sono riusciti a far nulla per la quinta, uscita dall'auto ma travolta dalla corrente prima che uno dei soccorritori potesse afferrarla. 

Le ricerche

Proseguono intanto le ricerche del pescatore disperso. I vigili del fuoco con due gommoni stanno scandagliando il tratto iniziale del canale in cui la corrente è molto forte e l'acqua più alta. La forte pioggia rende più difficoltose le operazioni. Nel caso non ci fossero novità in giornata, domani riprenderanno le ricerche con l'elicottero e con i sommozzatori, sospese oggi a metà pomeriggio. 

Data ultima modifica 05 maggio 2019 ore 17:04

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"