Operaio colpito da un blocco di cemento, grave 50enne bergamasco

Lombardia
Immagine d'archivio (Getty Images)

Il fatto è accaduto vicino a Cortemaggiore, in provincia di Piacenza. L'uomo, insieme ad altri due operai, stava portando a termine alcuni lavori di demolizione di un vecchio stabile 

Un operaio di 50 anni, originario di Bergamo, è rimasto vittima di un incidente sul lavoro avvenuto nel pomeriggio di oggi, mercoledì 1 maggio. Le sue condizioni sono gravi. Il fatto è accaduto vicino a Cortemaggiore, in provincia di Piacenza. L'uomo, insieme ad altri due operai, stava portando a termine alcuni lavori di demolizione di un vecchio stabile, situato all'interno di un'azienda agricola.

La dinamica dell'incidente

Dai primi accertamenti dei carabinieri pare che il cinquantenne fosse in cima a un ponteggio, a circa due metri e mezzo di altezza, quando all'improvviso è stato colpito da un blocco di cemento che ha fatto poi collassare una parte dell'impalcatura. I vigili del fuoco e il 118 hanno estratto l’uomo dalle macerie poco dopo, e la vittima è stata trasportata d'urgenza all'ospedale Maggiore di Parma a causa dei traumi riportati. Ferito anche un secondo operaio che era lì vicino e che è stato trasportato dal 118 all'ospedale di Piacenza.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.