Donna trovata morta in casa: ricoverato in psichiatria il figlio

Lombardia
Foto di archivio

Corrado Badagliacca, fermato mercoledì, avrebbe dovuto essere sentito dal Gip di Monza per l'interrogatorio di garanzia, ma è stato ricoverato in reparto psichiatrico a causa del suo "stato confusionale e catatonico” 

È stata colpita numerose volte, alla testa e alla gola, prima di cadere a terra senza vita Lucia Benedetto, 50 anni, uccisa in casa sua a Sesto San Giovanni, alle porte di Milano. Sospettato dell'omicidio, avvenuto martedì sera, il figlio Corrado Badagliacca.

La scena del delitto

Questo il risultato dell'autopsia svolta venerdì 26 aprile sul corpo della donna che, a quanto pare, sarebbe stata aggredita appena entrata in casa di ritorno dal supermercato, tanto che aveva ancora addosso la giacca. In salotto i carabinieri, coordinati dal Pm di Monza, Alessandro Pepè, hanno repertato un'impronta insanguinata del figlio 21enne. Badagliacca, fermato mercoledì dai carabinieri mentre vagava per strada e che in queste ore avrebbe dovuto essere sentito dal Gip di Monza per l'interrogatorio di garanzia, è stato ricoverato nel reparto psichiatrico Villa Serena dell'ospedale San Gerardo di Monza, a causa del suo "stato confusionale e catatonico" che necessita di una valutazione psichiatrica.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.