Aumento biglietti Atm a Milano, il sindaco Sala: “Eviterà futuri problemi”

Lombardia
Immagine d'archivio (Agenzia Fotogramma)

Il primo cittadino è intervenuto sulle polemiche relative all'aumento del biglietto del trasporto pubblico, previso a partire da luglio

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è intervenuto sulle polemiche relative all'aumento del biglietto del trasporto pubblico in città durante un incontro con i cittadini del quartiere di Crescenzago. L’assemblea dei soci dell’Agenzia di bacino ha infatti approvato mercoledì 10 aprile il nuovo sistema tariffario integrato, che entrerà in vigore per l’appunto da luglio. Il costo del biglietto passerà da 1,50 euro a 2 euro.

Le parole di Giuseppe Sala

"A proposito delle polemiche sull'aumento del biglietto - ha detto Sala - ribadisco che politicamente non converrebbe farlo, ma in prospettiva è difficile continuare a garantire il servizio se il buco che si crea tra entrate e costi continua ad aumentare. Lo faccio per non lasciare a chi mi succederà un problema", ha sottolineato il sindaco, che ha poi aggiunto: "Quando il sindaco Letizia Moratti lanciò le nuove metropolitane nei piani c'era il biglietto a 2,40 euro".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.