Mantova, furti ai corrieri di Amazon: un arrestato e tre denunciati

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

Una banda che agiva in trasferta, specializzata nei furti agli addetti alle consegne, è stata sgominata al termine di un'indagine congiunta condotta dalla Polizia di Stato e dalla Polizia locale

Un arresto e tre denunce per furto e ricettazione è il bilancio di un’operazione della polizia che ha permesso di individuare e smantellare una banda specializzata nei furti ai corrieri di Amazon, impegnati nelle consegne di merci nei negozi del centro di Mantova. In manette è finito un uomo di 50 anni, di origine cilena e residente a Milano, città da cui provengono anche i complici, tre cileni e un cittadino degli Stati Uniti. In casa dell'arrestato la polizia ha trovato indumenti rubati e attrezzi utilizzati nei furti. L’operazione è stata svolta al termine di un'indagine congiunta condotta dalla Polizia di Stato e dalla Polizia locale.

I furti ai danni dei corrieri Amazon

La banda seguiva spesso lo stesso modus operandi. I corrieri che dovevano consegnare le merci o i pacchi di Amazon venivano seguiti fino in centro. Quando l'addetto alle consegne, dopo aver scaricato il primo pacco, raggiungeva il negozio, i ladri si avvicinavano al furgone e, camuffati da corrieri, scaricavano la merce rimanente e la caricavano su un carrello. Poi si allontanavano verso un altro mezzo, guidato dai complici, su cui caricavano la refurtiva per poi fuggire.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.