Lodi, si ubriaca e picchia un visitatore dell’ospedale: arrestato

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

L’uomo vittima dell’aggressione da visitatore è diventato paziente, dovendo ricorrere alle cure del pronto soccorso. Dovrà anche affrontare un'operazione per la sistemazione del setto nasale 

All'ospedale Maggiore di Lodi un uomo di 50 anni è stato aggredito senza motivo da un giovane in stato di ebbrezza mentre era in visita a un paziente ricoverato nel nosocomio. Il 50enne è stato colpito da una bottiglia vuota lanciata dal giovane di 22 anni che si trovava su una panchina all'ingresso della struttura sanitaria. Poi è stato inseguito fino alla farmacia situata dentro la struttura ospedaliera e colpito con un pugno al volto, subendo la frattura del setto nasale.

È stato portato al pronto soccorso

Sul posto è intervenuta la polizia che ha fatto uso dello spray al peperoncino e ha arrestato il 22enne per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo vittima dell’aggressione da visitatore è diventato paziente, dovendo ricorrere alle cure del pronto soccorso. Dovrà anche affrontare un'operazione per la sistemazione del setto nasale.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.