Milano, rapinato in strada: salvato dai ciclisti della ‘Critical Mass’

Lombardia
Foto di archivio

È successo giovedì sera in viale Monza. Tre sconosciuti si sono avvicinati alla vittima e l’hanno minacciata con un coltello per farsi consegnare il portafogli. Due ladri sono stati arrestati 

Rapinato da tre sconosciuti mentre stava rientrando a casa, un 27enne è stato salvato da alcuni ciclisti della ‘Critical Mass’ che hanno inseguito i ladri e sono riusciti a bloccarne due e a tenerli fermi fino all’arrivo della polizia. È successo giovedì sera in viale Monza a Milano, giorno scelto dai ciclisti milanesi per il raduno settimanale tra le vie della città.

L’aggressione

La vittima è stata avvicinata dai malviventi che l’hanno minacciata con un coltello per farsi consegnare il portafogli. L’uomo ha tentato di reagire ma è stato ferito alla mano, riportando una ferita suturata con otto punti e giudicata guaribile in 14 giorni dai medici dell’ospedale San Raffaele. In quel momento, il gruppo della ‘Critical Mass’ è passato davanti al punto dell'aggressione e ha sentito la richiesta d'aiuto del 27enne: alcuni ciclisti si sono lanciati all'inseguimento dei rapinatori e sono riusciti a bloccare due minorenni e a tenerli fermi fino all'arrivo della polizia, che li ha arrestati.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.