Anziana trovata morta in casa a Urago Mella: inchiesta per omicidio

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

Si tratta di Diva Borin, 86 anni. Dall'autopsia sono emersi segni di strangolamento. Un dipendente di un supermercato la assisteva e la aiutava a casa ed è stato lui a lanciare l'allarme

È stata aperta un'inchiesta per omicidio, dalla Procura di Brescia, sul caso dell'anziana trovata morta in casa a Urago Mella, nel Bresciano. Si tratta di Diva Borin, 86 anni. A darne notizia è Il Giornale di Brescia. Dall'autopsia sono emersi segni di strangolamento. La donna viveva da sola e aveva un nipote. Un dipendente di un supermercato la assisteva e la aiutava a casa ed è stato lui a lanciare l'allarme quando sabato scorso, 2 marzo, è entrato nell'abitazione e ha trovato la donna riversa sul pavimento. "Io sono tranquillo. Ci sono le indagini", ha dichiarato l'uomo. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.