Spacciatori arrestati nel Pavese dai carabinieri a cavallo

Lombardia
Immagine d'archivio (ANSA)

I militari hanno sorpreso in flagrante due spacciatori, in un luogo utilizzato per gli incontri con i clienti. Sequestrati 45 grammi di cocaina, strumenti per il taglio e il confezionamento delle dosi, e 330 euro in contanti 

Due spacciatori marocchini, di 43 e 27 anni, sono stati fermati e arrestati nelle campagne del Pavese dai carabinieri a cavallo di Monza. Grazie a questi animali, affiancati dal nucleo carabinieri cinofili di Casatenovo (Lecco), è stato possibile effettuare controlli antidroga anche nelle aree più impervie della campagna pavese, tra i comuni di Torrevecchia Pia, Bascapè e Landriano.

Il sequestro

I militari hanno sorpreso in flagrante i due spacciatori, in un luogo utilizzato per gli incontri con i clienti. Sequestrati 45 grammi di cocaina, strumenti per il taglio e il confezionamento delle dosi, e 330 euro in contanti ritenuti provento dell'attività di spaccio. Segnalate inoltre alla prefettura come abituali assuntori di sostanze stupefacenti sei persone, quattro delle quali residenti in provincia di Pavia e due in provincia di Lodi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.