Milano, ok del Comune a nuovi quartieri e nomi. Anche l'acronimo NoLo diventa ufficiale

Lombardia
Una foto del quartiere NoLo (Agenzia Fotogramma)

Dallo slang ai documenti e alle mappe: Loreto acquista Casoretto e NoLo, Tortona diventa Porta Genova, a Lambrate si aggiunge Ortica. L'emendamento presentato da De Chirico di FI

A Milano nasce ufficialmente il quartiere di NoLo. La zona della città a nord di piazzale Loreto, da qui 'North of Loreto-NoLo', si chiamerà così anche nei documenti e sulle mappe. Il Consiglio Comunale di Milano ha infatti dato il via libera all'emendamento al Piano di Governo del Territorio (Pgt), che rinomina i quartieri della città e dà spazio ai nati degli ultimi anni, come appunto NoLo o Porta Nuova, la zona dei grattacieli e del nuovo skyline cittadino.

Modificati 36 nomi

L'emendamento è stato presentato dal consigliere di Forza Italia, Alessandro De Chirico, e ha modificato i nomi di 36 degli 88 quartieri storici in cui è tradizionalmente suddivisa Milano. Tra le denominazioni modificate, oltre a quella di Loreto, diventato Loreto-Casoretto-NoLo, anche Rogoredo, ora Rogoredo-Santa Giulia. A Buenos Aires-Venezia si aggiunge Porta Monforte, mentre Lambrate ingloba Ortica. Tortona diventa invece Porta Genova, mentre Washington si chiamerà Porta Magenta.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.