Malonno, appalti pilotati: condannato l’ex sindaco Stefano Gelmi

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

All’ex primo cittadino del paese nel Bresciano sono stati inflitti tre anni e quattro mesi. Era stato arrestato nell’ambito di un’inchiesta sugli appalti pilotati per la realizzazione di opere pubbliche 

È stato condannato a tre anni e quattro mesi Stefano Gelmi, l’ex sindaco di Malonno, paese in provincia di Brescia, arrestato nell’ambito di un’inchiesta sugli appalti pilotati per la realizzazione di opere pubbliche per un milione di euro. Tra gli altri imprenditori bresciani che hanno partecipato agli appalti pilotati, Remo Fona e Pierdomenico Mora sono stati condannati a due anni, Silvano Andreoli, Alberto Avanzini e Silvano Lanzetti a un anno e quattro mesi. È stata invece assolta Morena Piloni, della Centrale unica di committenza dell'Unione dei Comuni, ente dal quale passò il bando pubblico per le opere da costruire. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.