Soresina, rissa in un bar: nove persone denunciate

Lombardia
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)

L'alterco potrebbe essere scaturito al bancone del locale tra due clienti che non riuscivano a mettersi d'accordo su chi dovesse pagare per primo

Una rissa a Soresina, in provincia di Cremona, è scoppiata ieri sera, domenica 10 febbraio, in una pizzeria. Il violento litigio potrebbe essere avvenuto al bancone del locale tra un cliente egiziano e uno albanese, che non riuscivano a mettersi d'accordo su chi dovesse pagare per primo. Il tutto sarebbe partito da una gomitata involontaria dell'albanese al nordafricano. Nove persone, tutte straniere, sono state denunciate per rissa all'interno di un locale pubblico. Nessuno dei clienti soccorsi ha riportato ferite preoccupanti, ma all'interno della pizzeria la rissa ha seminato danni sia agli arredi sia alla vetrata d'ingresso, andata in frantumi.

L'arrivo dei carabinieri

L'immediato intervento dei carabinieri ha consentito di identificare tutte le persone coinvolte e di procedere alla ricostruzione di quanto accaduto. La situazione è degenerata perché alla rissa hanno partecipato parenti e amici dei due stranieri.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.