Rave con 600 persone nel Mantovano, carabinieri interrompono il party

Lombardia
Foto di archivio (Getty Images)

Promosso attraverso i social, il raduno era stato organizzato per la notte tra sabato e domenica, in una cascina abbandonata delle campagne di Porto Mantovano 

I carabinieri, nella notte fra sabato e domenica, hanno interrotto un rave party, organizzato in una cascina abbandonata nelle campagne di Porto Mantovano, a pochi chilometri da Mantova. Al raduno, che era stato promosso attraverso i social network, erano presenti circa 600 giovani, provenienti da tutta Italia e anche dall’estero. Gli uomini dell’Arma, arrivati in forza, hanno identificato gli organizzatori e hanno invitato tutti a lasciare subito la cascina. Per il momento non sono stati presi provvedimenti di carattere giudiziario, anche se sono stati preannunciati molti fogli di via. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.