Milano, ragazza derubata fa arrestare la borseggiatrice

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)

La donna, 36enne, è stata arrestata grazie alla prontezza della vittima che, dopo essersi accorta del furto, ha allertato i carabinieri e ha seguito la presunta ladra 

Una nomade di 36 anni, incinta, è stata arrestata dai carabinieri, a Milano, dopo aver borseggiato una ragazza, la quale, dopo essersi accorta del furto, l'ha seguita ed è riuscita a bloccarla, grazie all'aiuto di altre due passeggere, fino all'arrivo di una pattuglia. Questo è quanto accaduto nella stazione della metropolitana di Cadorna quando, durante il cambio di linea, una 24enne che stava parlando al cellulare ha scoperto di non avere più il portafogli nella borsetta. La giovane ha notato una mendicante mentre si avvicinava ad un altro gruppo di donne da cui poi si è allontanata. La 24enne l'ha seguita in metropolitana, chiamando contemporaneamente il 112. Giunta alla stazione della metro di Garibaldi, con l'aiuto di due altre passeggere, la ragazza è riuscita a bloccare la presunta ladra fino all'arrivo dei carabinieri. Addosso alla donna i militari hanno trovato alcuni effetti personali della vittima e l'hanno arrestata. La nomade, nata a Roma ma residente in Bosnia, ha detto ai carabinieri di avere un malore, i militari l'hanno accompagnata per accertamenti alla clinica Mangiagalli, da dove è stata subito dimessa e trasferita a San Vittore. La donna è stata poi scarcerata dall'autorità giudiziaria e rimessa in libertà con l'obbligo di firma.

 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.